06 ottobre 2018 - Don Bosco Rivoli - Spazio Talent Soccer (1-6).      Le prime due partite del campionato hanno decretato due vittorie per il Don Bosco e una sconfitta per Spazio Talent Soccer, troppo poco per stabilire delle gerarchie. Ma i ragazzi di mister Nando avevano in mente la classifica fin da quando si stavano cambiando ed infatti…

Fin dal primo minuti la squadra in campo non era neanche lontanamente paragonabile a quella vista nelle prime due partite di campionato, ancor più nelle partite giocate al torneo Pizzicoli di Collegno. Fin dal primo minuti sono gli ospiti ad esser saliti in cattedra, molto più fisici e concentrati dei nostri e con soli due cambi a disposizioni hanno corso per tutta la partita ininterrottamente ed intensamente.    I primi 30 minuti sono veramente tanti gli errori del Don Bosco che subiscono passivamente il gioco del Spazio Talent Soccer. Solo allora arriva il primo acuto da parte di Salvatore che, solo davanti al portiere, trova una saracinesca a negargli il gol. Sulla ribattuta prende la palla Fabio che scheggia la traversa.    Primo tempo che si chiude sullo 0 a 0, solo una azione del Don Bosco e tanto gioco e pericoli creati dagli avversari che, fortunatamente, mostrano dei limiti tecnici ma hanno tanta, veramente tanta corsa e grinta.

Il secondo tempo il ragazzi di Mr. Nando sono ancora più svogliati e così comincia la disfatta. Nei primi 4 minuti gli ospiti colpiscono la traversa e segnano la prima rete (0-1). Solo allora si comincia a schiacciare sull’acceleratore: in pochi minuti si sfiora lo specchio della porta con Agus e si colpisce il secondo palo con Giovanni, ma la foga apre degli spazi incredibili dietro e così si buscano altre 5 reti. Il gol della bandiera arriva grazie ad una autorete degli ospiti, un tiro di Fabio che probabilmente sarebbe andato fuori è stato deviato da un difensore degli ospiti che ha spiazzato il proprio portiere.

Il risultato pesante è il frutto di una scarsa concentrazione. I ragazzi hanno mostrato di avere fisico ma poca concentrazione e poca voglia: così non si va da nessuna parte. Dal vostro inviato Stefano S.

 

29 settembre 2018 Santa Rita Torino – Don Bosco Rivoli (1-2)      Parte ottimamente il Don Bosco che si posiziona nella metà campo del Santa Rita con elevata pressione e pregevole giro di palla. Ciò nonostante non si sviluppano azioni nitide da gol e questo, come spesso succede nel calcio, non può che portar male. Di fatto dopo una ventina di minuti il Santa Rita si affaccia per la prima volta in area Don Bosco e riesce a portarsi in vantaggio. I ragazzi di Mr Nando riprendono con la medesima foga registrata finora finché, a pochi minuti dalla fine, un corner battuto da Daniele compie una parabola a rientrare che rimbalza sulla linea di porta. Forse sarebbe entrata, forse era già entrata, nel dubbio si avventa sulla palla Alessandro Locu che la spinge dentro superando ogni possibile dubbio: 1-1.

Nel secondo tempo l’azione clou la prepara Andrea Z. che lancia una bella palla filtrante, la continua Alessandro A. che batte a rete con il portiere che si oppone,  la conclude Lorenza P. che raccoglie la palla ribattuta e segna la rete del vantaggio: 1-2.

Anche oggi i ragazzi di Mr. Nando hanno lavorato bene e hanno creato tanto anche troppo rispetto alle sole due reti registrate. Purtroppo mancano ancora due punte pure con l’istinto del gol anche se, piano piano, stanno crescendo in casa. Dal vostro inviato Stefano S.

 

22 settembre 2018 Don Bosco Rivoli - Rosta (2-1)       Inizio di campionato scoppiettante per i  ragazzi di Mr. Nando. Oggi in una giornata insolitamente calda per il mese di settembre l’esordio vede il Don Bosco affrontare il Rosta Calcio: partita che si preannuncia tutt’altro che facile e banco di prova per la tenuta dei ragazzi che si trovano ad affrontare per la prima volta in assoluto una partita di 80 minuti (40 per tempo). 

Parte bene il Rosta che pressa con insistenza il Don Bosco, sono sufficienti solo 7 minuti per procurarsi una punizione dai 30 metri che consente agli ospiti di passare in vantaggio.  I ragazzi non si scoraggiano e provano a ritornare in partita con grinta e cattiveria. Al 30mo uno splendido traversone dalla sinistra di Daniele S. viene intercettato da Alessandro A. che si allunga di petto la palla ed effettua un tiro incrociato sulla sinistra imprendibile per il portiere: 1 – 1.      Nel secondo tempo la partita è dura ma non cattiva e l’arbitro è costretto a frammentare il gioco in continuazione. In questo scenario, al 20mo minuto, uno svarione della difesa del Rosta permette a Samuel, a cui va attribuito il merito di aver avuto caparbietà e convinzione, di intercettare il rinvio del portiere facendo rimpallare la palla in rete: 2 – 1.     A questo punto viene messa la difesa a 5 dal Mister e il Rosta non riesce a trovare più spazi salvo all’ultimo minuto quando il loro attaccante, solo davanti al portiere a terra, per nostra fortuna spara altissima la palla.

Finisce così un bell’esordio con la squadra bene messa in campo che offre spettacolo e gioco. Ciò nonostante si intravvedono tanti margini di miglioramento e questo può far ben sperare tutto l’ambiente del Don Bosco (giocatori, allenatore, dirigenti e genitori) in un campionato ricco di soddisfazioni. Speriamo! Dal vostro inviato Stefano S.

15 e 16 settembre 2018 – Torneo Pizzicoli.    

L'avvio della stagione, in attesa della ripresa del campionato, promuove i ragazzi di Mr Nando nella categoria "Allievi - fascia B", anche se la promozione al momento è solo per merito anagrafico. Incrementata la rosa della scorsa stagione con alcuni nuovi innesti, oggi Mr Nando può contare su un nutrito gruppo di ragazzi che fanno il loro esordio nel torneo organizzato dall’Olimpic Collegno intitolato a Pizzicoli.

La formula prevede due gironi da 4 squadre e la fase finale in cui si incontreranno la prima classificata dei due gironi per il primo e il secondo posto, la seconda classificata dei due gironi per il terzo e il quarto posto e così via. Nelle due partite di sabato Mr. Nando può permettersi due squadre completamente differenti che affronteranno rispettivamente i padroni di casa dell’Olimpic e il Settimo San Gallo.

I primi a scendere in campo sono: Alessandro Corio, Daldosso Gabriele, Locuratolo Alessandro, Panetta Enrico, Corio Federico, Gatti Davide. Rapisarda Mario, Maletta Riccardo, Parasileno Lorenzo, Franciolapilla Fabio , Ramos Giovanni. La seconda squadra a scendere in campo è composta da: Emanuele Sbalzo, Madeo Vincenzo, Mangiameli Mattia, Marzano Marco, Zanetti Andrea, Lasiri Walid, Di Dio Samuel, Salafia Lorenzo, Agus Alessandro, Depalma Daniele, Serpi Daniele.

Olympic Collegno – Don Bosco (0-1) Parte alla grande il Don Bosco che aggredisce i padroni di casa fin dal primo minuto. I primi 10 minuti sono giocati quasi esclusivamente nel campo dell’Olympic con una apprezzabile pressione dei ragazzi di Mr. Nando: proprio al decimo è una leggera deviazione di Fabio F. che spiazza il portiere per la rete dell’1 a 0. E’ sterile la reazione dell’Olimpic che non riesce ad impegnare neanche una volta nel corso di tutta la partita il nostro portiere Alessandro grazie anche ad una linea difensiva eccellente. Ottimo il portiere del Collegno al 25mo che toglie la soddisfazione del raddoppio a Lorenzo P., con un volo incredibile sia per acrobazia che per reattività. 
Don Bosco Rivoli – Settimo San Gallo (2-1) Anche nella seconda partita i ragazzi scesi in campo soddisfano il piacere degli spettatori e del Mister superando per 2 a 1 gli avversari. Ordinato e reattivo su tutte le palle per quasi 25 minuti il Don Bosco concede veramente poco al Settimo San Gallo. Le reti sono di un esuberante Andrea Z. che al 7mo fa partire una fucilata da 25 metri che folgora il portiere avversario e di Lorenzo S. che al 18mo incoccia di testa un perfetto corner battuto da Samuel D. Perfetti tutti i reparti, piccola sbavatura della difesa a un minuto dalla fine che incamera il gol della bandiera da parte del Settimo per il risultato finale di 2 – 1 per il Don Bosco.

Tutti i ragazzi hanno giocato bene e hanno capitalizzato il frutto del lavoro svolto nel ritiro fatto la scorsa settimana. Può ritenersi soddisfatto il mister che quest’anno ha a disposizione una rosa veramente nutrita e performante in ogni ordine di reparto. In attesa di vedere l’esito della seconda giornata del torneo si augura una buona stagione calcistica 2018-2019 a tutto il Don Bosco. Dal vostro inviato Stefano S.

Don Bosco - Lenci Poirino (0-1) Siamo giunti alla terza e ultima sfida in una domenica mattina che ha risparmiato le squadre dalla pioggia caduta insistentemente per tutta la notte. Con le prime due partite vinte nella giornata di ieri il Don Bosco viaggia a 6 punti contro i 4 raccolti dal Lenci che ha pareggiato la prima e vinto la seconda partita, questo significa che basta solo un pareggio per aggiudicarsi il primo posto in classifica.Si rende subito protagonista il Lenci che passa in vantaggio al secondo minuto cogliendo di sorpresa il Don Bosco, da li in avanti partita quasi a senso unico con i ragazzi di Mr. Nando che provano in tutti i modi a raggiungere il pareggio che consentirebbe di classificarsi primi nel girone. Sono diverse le palle gol create dai ragazzi che si sono trovati almeno due volte davanti al portiere. Ma la palla non ha voluto saperne di entrare in rete così l’evidente sforzo messo in campo non è stato premiato al contrario del Lenci a cui è bastato l’unico tiro della partita per portare a casa il primato.   Inutile recriminare anzi bisogna gioire del secondo posto con la soddisfazione di aver visto la stagione aprirsi con una squadra carica e grintosa: sarà il preludio per un buon campionato?

Don Bosco Rivoli – Rosta (1-1)  Siamo giunti alla fase finale giornata del torneo Pizzicoli e i ragazzi di Mr. Nando devono affrontare gli eterni cugini del Rosta (arrivate nel loro girone secondi come noi) per contendersi il terzo posto in classifica.    Bella ed equilibrata partita fino alla fine con il Don Bosco che passa in vantaggio per primo con un bel tiro al volo di Samuel innescato da un bel traversone dalla sinistra. Il Rosta ha due possibilità nitide per il pareggio, la prima grazie a un rigore, forse un po’ troppo generoso, tirato fuori misura 3 metri sopra la traversa. Nella seconda occasione il Rosta raggiunge meritatamente il pareggio ma non riesce ad andare oltre delegando il risultato finale dell’incontro alla lotteria dei rigori.   Son bastati solo 4 tiri cadauno per far salire il Don Bosco al terzo posto: di fatto a una parata di Manu e 3 errori dal dischetto del Rosta hanno risposto gonfiando la rete Andrea Z., Davide G. e Alessandro L. (3-1 il computo dei rigori, parato il tiro a Lorenzo P.).

In sintesi sono state due giornate dove tutti i ragazzi della rosa hanno risposto splendidamente garantendo grinta e bel gioco di squadra che hanno deliziato il mister, i dirigenti e tutti i genitori accorsi a sostenere i giovani atleti.    Speriamo in un’annata ricca di soddisfazioni. Dal vostro inviato Stefano S.

Stagione 2018 - 2019